Home > Argomenti vari > Ferrara. Rom-Sinti-Gagè: a scuola di intercultura

Ferrara. Rom-Sinti-Gagè: a scuola di intercultura

17 Dicembre 2007

Ferrara, gennaio-febbraio 2008. I Rom – i Sinti – i Gagè, un’integrazione possibile? Corso di aggiornamento per insegnanti, educatori, operatori sociosanitari, volontari. Il corso è organizzato da Coop Sociale Il Germoglio, Opera Nomadi Ferrara, comune di Ferrara, Centro Servizio Volontariato, Istituto Comprensivo Pontelagoscuro.

"Il corso si rivolge ad insegnanti, educatori e operatori sociosanitari con lo scopo di fornire momenti di approfondimento sulla dimensioni più specificamente antropologiche inerenti le culture sinte e rom, sulle specificità culturali che orientano ruoli familiari, genitoriali, modalità educative e di trasmissione dei saperi, rappresentazioni e modelli dell’infanzia etc.
Si vogliono offrire strumenti conoscitivi per sperimentare nel sistema scolastico ed extrascola-stico alcune metodologie della didattica interculturale, per poter consentire ai minori rom e sinti e alle loro famiglie un diverso approccio con l’istituzione scolastica e un dialogo parteci-pato sulla "necessità dell’integrazione".

 

I Rom - i Sinti – i Gage

 

un’integrazione possibile?

 

Corso di aggiornamento per insegnanti, educatori,

operatori sociosanitari, volontari

 

 

Scuola Elementare "Villaggio Ina"

Via Indipendenza n. 42

Barco – Ferrara

 

GENNAIO – FEBBRAIO 2008

 

Corso autorizzato dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Ferrara -

 Prot. 12137/P del 03/09/2007

 

Il corso si rivolge  ad insegnanti, educatori e operatori sociosanitari  con lo scopo di fornire momenti di approfondimento sulla dimensioni più specificamente antropologiche inerenti le culture sinte e rom, sulle specificità culturali che orientano ruoli familiari, genitoriali, modalità educative e di trasmissione dei saperi, rappresentazioni e modelli dell’infanzia etc.

Si vogliono offrire strumenti conoscitivi per sperimentare nel sistema scolastico ed extrascolastico alcune metodologie della didattica interculturale, per poter consentire ai minor rom e sinti e alle loro famiglie un diverso approccio con l’istituzione scolastica e un dialogo partecipato sulla "necessità dell’integrazione".

Gli incontri prevedono momenti frontali con i conduttori degli incontri, ma verrà data anche  una forte attenzione alla condivisone di esperienze maturate dagli operatori e ad una loro analisi critica, svelando criticità e bisogni, ma anche individuando gli orientamenti e le conoscenze sulle realtà dei rom e sinti che hanno accompagnato le esperienze svolte.
In alcuni momenti è prevista la metodologia laboratoriale, a partire da quanto espresso dai partecipanti sui temi proposti.

 

MARTEDÌ 15 GENNAIO

dalle 17.00 alle 19.30

 

Conduce: Laura Lepore

Referente Area integrazione alunni stranieri, U.O.I,  Comune di Ferrara

 

Focus group. Il focus ha l’obbiettivo di rilevare conoscenze, immaginari,  competenze dei partecipanti rispetto al mondo dei rom e dei sinti allo scopo di calibrare più adeguatamente i successivi momenti formativi attraverso una più specifica attenzione ai bisogni  e criticità rilevate.

 

GIOVEDI 24 GENNAIO

dalle 17.00 alle 19.30

 

Conduce: Giorgio Bezzecchi

Mediatore culturale  Rom Harvato

 

Storia e origini dei Sinti e dei Rom. Caratteristiche delle cultura e società dei Sinti e dei Rom; i cambiamenti culturali; il ruolo del bambino, dell’adolescente e dell’adulto nelle società sinte e rom.  Come strutturare percorsi di interazione con le famiglie e con gli adolescenti.

 

GIOVEDI  31 GENNAIO

dalle 17.00 alle 19.30

 

Conduce: Giorgio Bezzecchi

Mediatore culturale  Rom Larvato

 

La scuola, i Sinti e i Rom. Lo strumento sociale scuola nella società maggioritaria e nelle società sinte e rom; la pedagogia interculturale nell’organizzazione scolastica; i progetti scuola; il bambino e la scuola: il conflitto e l’accoglienza; il rapporto scuola e famiglia.

 

 

MARTEDÌ 5 FEBBRAIO

dalle 17.00 alle 19.30

 

Conduce: Dimitris Argiropoulos

Dottore pedagogia marginalità -Università di Bologna

 

Esperienze di integrazione. Esempi e indicazioni didattiche rispetto a possibili strategie. Costruzione  di brevi moduli di didattica interculturale, partendo dalle esperienze già messe in atto in altre realtà.

 

 

MARTEDÌ 12 FEBBRAIO

dalle 17.00 alle 19.30

 

Conduce: Laura Lepore

Referente Area integrazione alunni stranieri, U.O.I,  Comune di Ferrara

Esperienze di integrazione e verifica. Verifica del percorso formativo. Presentazione dei project work. Costituzione di un gruppo di lavoro permanente per la costruzione e la verifica di progetti interculturali nella scuola a Ferrara.

 

***

Per info ed adesioni:

Cooperativa Sociale  IL GERMOGLIO

Via Boito n. 8 – 44100 – Ferrara

tel: 0532 1910241 – fax: 0532 760565

 

oppure

 

Scuola Elementare "Villaggio Ina"

Via Indipendenza n. 42

Barco – Ferrara

 

 

 

ORGANIZZAZIONE E COLLABORAZIONI

- Cooperativa Sociale  Il germoglio

- Opera Nomadi Ferrara

- Comune di Ferrara -- Unità Operativa Integrazione Area alunni migranti

- Istituto Comprensivo Cosmè Tura Pontelagoscuro (Fe)

- Centro Servizi per il Volontariato Ferrara

Categorie:Argomenti vari Tag:
I commenti sono chiusi.