Archivio

Archivio Ottobre 2007

Cdm straordinario: Ddl espulsioni diventa decreto

31 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma, 31 ottobre – ore 21. Il Consiglio dei ministri in una riunione straordinaria ha va-rato questa sera un decreto legge con le norme, sulle espulsioni degli stranieri comu-nitari per motivi di pubblica sicurezza, in precedenza contenute in un disegno di legge del pacchetto sicurezza. Potere di espulsione trasferito ai Prefetti.
Il consiglio dei ministri è stato convocato dopo l’ultimo episodio di violenza avvenuto a Roma in cui una donna è stata violentata e ridotta in coma. Per l’episodio, denunciato da una Rom, è stato arrestato un Romeno di 24 anni.
L’ESPULSIONE DI COMUNITARI
"Con il decreto legge varato stasera", ha sottolineato Amato, "vogliamo essere nelle condizioni di poter espellere, prima che accadono ancora episodi come quello di oggi nella capitale". Il decreto legge prevede l’espulsione dei cittadini comunitari (dicasi Rom Romeni) per motivi di "pubblica sicurezza" (come l’insediamento in "campi nomadi"). La donna Romena che ha denunciato l’episodio criminoso si trova in queste condizioni e rischia l’espulsione immediata.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Approvato “pacchetto sicurezza” governativo

31 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma, 30 ottobre. Il Consiglio dei Ministri ha approvato il ‘pacchetto sicurezza’ formato da quattro disegni di legge più uno: sicurezza urbana, certezza della pena, istituzione Banca dati del Dna, contrasto alla criminalità organizzata, il falso in bilancio. Il quinto e nuovo ddl, falso in bilancio, è stato aggiunto ai quattro già discussi in precedenza.
I disegni di legge saranno presentati in Parlamento per una rapida approvazione, sennò saranno approvati con decreto legge. Secondo dei sondaggi commissionati a caldo dal governo, le misure registrerebbero l’85% dei consensi.
La cronaca e l’appello "Un’altra sicurezza è possibile".

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Rebibbia: sempre più bambini rom rinchiusi con le madri

31 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma 30 ottobre. "Al carcere femminile di Rebibbia sono in aumento i bambini rinchiusi insieme con le loro madri. La maggior parte di loro sono Rom e non possono usufruire della legge 40/2001 che tutela il diritto a una detenzione domiciliare speciale che permetta di accudire i figli fino al decimo anno di età".
Lo afferma in una nota Peppe Mariani, Consigliere dei Verdi alla Regione Lazio.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

Cofferati: ruspa continua e aggravata contro i rom

30 Ottobre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Rom protestano per vendere la merce a Porta Portese

30 Ottobre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Blog-notes: notiziario romanò

30 Ottobre 2007 Commenti chiusi

30 ottobre. Non più di un Rom ogni mille abitanti a Milano: proposta di Legge Regionale. Presidio a Milano per mamma rom e quattro bambine allontanate dal dormitorio. L’Opera Nomadi in Commissione Affari sociali della Camera. 100 Rom denunciati per corse clandestine coi cavalli.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

La strage degli innocenti migranti

29 Ottobre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Con il Kurdistan nel cuore

28 Ottobre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Consiglio d’Europa e Onu: i Governi devono garantire il diritto dei Rom all’abitazione

27 Ottobre 2007 1 commento

Strasburgo, 24 ottobre. I governi facciano maggiori sforzi per garantire il diritto dei Rom all’abitazione: lo hanno chiesto, in una dichiarazione congiunta, il commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, Thomas Hammarberg e Miloon Kothari, rappresentante dell’ufficio Onu per la politica dell’alloggio. Con il testo integrale della dichiarazione.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Un digiuno di protesta e di proposta per i Rom sgomberati

27 Ottobre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Sugar drom e il “manifesto della razza”

27 Ottobre 2007 1 commento

Sugar drom continua con la politica di autorappresentazione tribale e autosegregazione razziale. In linea col "manifesto della razza" (italo-ariana) del 1938. Solo i Rom per i Rom ed i Sinti per i Sinti, ognuno a rappresentanza della 39 distinte comunità, presenti in Italia. E le donne per le donne. I bambini per i bambini. Famiglia per famiglia. Clan per clan. Maestri Rom Harvati per alunni Harvati, avvocati Taich per i Sinti Taich, idraulici Napulengre per le abitazioni dei Napulengre, carrozzieri Khorakhanè per i furgoni dei Khorakhanè, sarte Crnagora-bosanzi per i vestitini delle bambine Crnagora-bosanzi, geometri Caramizari per le case costruite dai Caramizari, notai Lovara per i lasciti dei Lovara, preti Dasikhanè per le cerimonie religiose dei Dasikhanè, soci Ahmetovic per il clan-cooperativa degli Ahmetovic…

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Al Parlamento Europeo per i minori Rom d’Italia

26 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Strasburgo, 24 ottobre. Nella sala stampa del Parlamento Europeo si è tenuto l’incontro sulla condizione dei minori di strada Rom in Italia. "Sicurezza, Integrazione, Solidarietà", il titolo dell’incontro organizzato dal capodelegazione di An al Parlamento Roberta Angelilli.
Hanno partecipato: il vice presidente della Commissione Europea e Commissario responsabile della Giustizia, Libertà e Sicurezza, Franco Frattini, i vicepresidenti italiani del Parlamento europeo, Luigi Cocilovo (Margherita), Mario Mauro (Fi) e Luisa Morgantini (Prc), l’europarlamentare di origine Rom, Livia Jaroka, il Sostituto Procuratore presso il Tribunale dei minori di Roma, Simonetta Matone, il presidente nazionale dell’Opera Nomadi, Massimo Converso, e il responsabile relazioni internazionali di Telefono Azzurro, Ilaria Piccioli.
La conferenza stampa ha fatto seguito ad un seminario a cui hanno partecipato tutti i presenti esclusi il Commissario Frattini e la deputata Angelilli.

LE PROPOSTE DEL PRESIDENTE OPERA NOMADI
Il presidente nazionale dell’Opera Nomadi, Massimo Converso: "L’Italia é un paese arretrato di almeno 25 anni rispetto a tutte le politiche di integrazione per il popolo dei Rom-Sinti. Finora lo Stato ha attuato solamente un intervento di carattere repressivo, mentre é arrivato il momento di attuare una politica di solidarietà e regole. La repressione é tanto negativa quanto il buonismo. Per quanto ci riguarda i campi Rom vanno smantellati, perché sono solo scuole di devianza minorile. Non vogliamo neanche i villaggi della solidarietà perché rischiano solamente di aggravare la situazione. Bisogna immediatamente concretizzare il protocollo d’intesa con il Miur sulla scolarizzazione che ancora non dispone di alcun finanziamento e attuare il piano nazionale di emergenza in collaborazione con la Protezione Civile per l’assistenza sociale, legale e sanitaria, a partire dal varo di un urgente piano sanitario, dal momento che almeno 20mila bambini Rom non sono vaccinati".

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

In mille tentano di sgomberare i Rom a Milano

26 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Milano, 20 ottobre. Sabato, in tarda serata, circa un migliaio di abitanti del quartiere Molinetto di Lorenteggio hanno manifestato contro un insediamento rom: un centinaio di persone stabilitisi in una struttura costruita circa venticinque anni fa dalle FS.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Pavia: continua l’emergenza dei Rom

26 Ottobre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Assolto assessore per incendio colposo campo nomadi. Condannata responsabile alla sicurezza

25 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Genova 23 ottobre. Assolto per non aver commesso il fatto Claudio Montaldo, ex assessore comunale ai lavori pubblici, accusato, insieme alla responsabile alla vivibilità e Sicurezza, di omicidio colposo per la morte di un romeno di 14 anni, durante il rogo divampato il 15 marzo 2002 in una baracca del campo nomadi di Campi. La donna, Paola Spagnoli, è stata invece condannata a un anno e 10 mesi di reclusione (pena indultata).

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Ministri dell’interno Italia-Romania: rimpatriare i Rom

25 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma, 24 ottobre. Rafforzare la collaborazione tra le polizie dei due paesi, anche per quanto riguarda l’attuazione della direttiva comunitaria per le espulsioni dei cittadini comunitari. Favorire i programmi di rimpatrio volontario dei rom. Sono i due punti affrontati nel corso dell’incontro avvenuto al Viminale tra il ministro dell’Interno, Giuliano Amato, e il ministro dell’Interno rumeno, Christian David.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Emilia Romagna e Reggio Emilia per l’inclusione nomadi

25 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Emilia Romagna, 23 ottobre. In Regione l’assessore alle Politiche Sociali risponde al Con-sigliere Leoni (Fi), difendendo le politiche di inclusione dei nomadi, – a Reggio Emilia il sindaco difende il progetto micro-aree per famiglie nomadi dalle accuse della destra.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Consiglio dei Ministri spaccato sul pacchetto sicurezza

24 Ottobre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Morte “accidentale” di un piccolo rom

24 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma, 20 ottobre. Un bimbo rom di due mesi è morto all’alba in una tenda posizionata sulla riva del fiume Tevere, nel quartiere Marconi. Potrebbe essere morto a causa delle basse temperature registrate la scorsa notte nella capitale. Il bimbo si chiamava Francesco, con lui c’erano i genitori, giovanissimi, che con altri Rom Romeni risiedono del fiume: fanno parte di quel gruppo di famiglie rom sgomberate pochi mesi fa dalla zona Magliana di Roma, sempre sulla riva del Tevere.

IL MOLOCH CONSUMISTA
Nell’Italia, ottavo Paese per "benessere" del Pianeta, i bambini rom sembrano il capro espiatorio da immolare al dio Moloch, Signore del consumismo, che per produrre "benessere" consuma le coscienze.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

I Ministri per il pacchetto sicurezza: c’è chi dice no

23 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma 23 ottobre. Si riunisce oggi, alle ore 16, il Consiglio dei Ministri. All’ordine del giorno, il ‘pacchetto sicurezza’ diviso in quattro disegni di legge. I sette NO al pacchetto di Antigone, associazione che si occupa di giustizia nelle carceri.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Famiglia di Rom occupa casa popolare ma viene cacciata

23 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Milano, 22 ott. Rom solo nei ‘campi nomadi’. In via Lopez De Vega 8, a Quarto Oggiaro, una famiglia di Rom con tre bambini piccoli ha tentato di entrare in un appartamento comunale vuoto da tempo. Sono stati cacciati dagli stessi abitanti del caseggiato, una quarantina di persone, dopo ore di fronteggiamento e di minacce reciproche.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Castel Romano: il più grande campo nomadi di Roma

22 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma, 19 ottobre. Fotoreportage da Castel Romano, il più grande campo nomadi della capitale, dove sopravvivono in condizioni disumane – in un’area delimitata, i Rom sgomberati da Tor Pagnotta lo scorso febbraio. Si tratta di venti famiglie composte da circa 150 persone di nazionalità montenegrina e bosniaca, con una grande percentuale di bambini al loro interno. Per la maggior parte residenti nei campi nomadi d’Italia da oltre vent’anni.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Cervello, cellule “a stella”: Einstein ne aveva di più

21 Ottobre 2007 Commenti chiusi

1-2-3 stella. Uno studio italiano sulla rivista Nature Neuroscience mostra per la prima volta che le "cellule stella", considerate finora semplici cellule accessorie, hanno un ruolo da coprotagonista insieme ai neuroni nella trasmissione ed elaborazione delle informazioni nel cervello. Un "effetto stella" riscontrato anche nell’Opera Nomadi.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Un Nazzareno Guarnieri da Codice Penale

20 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Ormai il Guarnieri, lato A o lato B, sopra o sotto, è un unico continuum senza freni inibitori ed in una sorta di coazione a ripetere non perde occasione per istigare all’odio verso Massimo Converso ed incitare alle persecuzione dell’Opera Nomadi da Converso Presieduta. Che Guarnieri si auto-rappresenti anche come presidente Opera Nomadi Abruzzo, a screditare da anni ed in tutti i luoghi l’Opera Nomadi dà la misura del termine "sindrome di Giuda" che per colui è stato coniato.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Ri-unito il Comitato Rom e Sinti Insieme all’Arci

20 Ottobre 2007 Commenti chiusi

27 ottobre, Mantova. In piena emergenza Rom Romeni (che muoiono nei ‘campi’ e di leggi speciali) il Comitato Rom e Sinti Insieme all’Arci si ritrova a discutere sull’inserimento delle minoranze storiche rom e sinte italiane. I Rom Immigrati, dalla Jugoslavia e dalla Romania, che hanno superato -per numero gli Italiani, passano in secondo piano, sbiadiscono all’orizzonte "color di lontananza". Prima vengono gli Italiani portatori di "cittadinanze imperfette" (ma possono accedere alla casa, al lavoro, alla patente, alla sanità, alla scuola, alla rappresentatività…) poi, se ci sarà il tempo si potrà discutere dei Rom Immigrati, portatori di "cittadinanze negate", che sono la emergenza umana e prioritaria nel settore Rom: la clandestinizzazione istituzionale a cui sono sottoposti li priva di accesso alla casa, al lavoro, alla scuola, alla sanità, ai diritti – anche minimi, di cittadinanza.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Emergenza campi nomadi – costruzione campi nomadi

19 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma-Lecce, ottobre. A Roma nei giorni scorsi due Assessori hanno fatto sopralluogo in un campo nomadi constatando una gravissima situazione di degrado e di pericolo, a Lecce il Comune sta installando un nuovo campo nomadi. Campi nomadi condannati dal Consiglio d’Europa e dall’ONU come luoghi di segregazione etnica.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Nuova unione, vecchi pregiudizi sui Rom d’Italia

19 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Newsweek, 5 ottobre. "Nuova Unione, vecchi pregiudizi ", titola l’articolo, del settimanale inglese, che descrive la Persecuzione Istituzionale che l’Italia conduce contro Rom e Sinti, complici i media: ‘Il Gruppo EveryOne, Opera Nomadi e poche altre realtà conducono una difficilissima campagna per la vita e il rispetto dei diritti di queste minoranze , contro il razzismo che cresce e di fatto uccide senza pietà uomini, donne e bambini innocenti’. Nell’articolo si parla della «tragica realtà» di queste popolazioni nel nostro Paese, dove «vivono nella più totale indigenza, nel degrado, senza aiuti umanitari e nè servizi igienici». Una situazione che «solo grazie alla loro proverbiale capacità di adattamento consente loro di non estinguersi, anche se la mortalità cui sono soggetti è spaventosa». Secondo il settimanale, inoltre, la stampa italiana ha promosso una «feroce campagna razziale, volta a istigare l’avversità nei confronti dei rom».

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Romano Lil, dell’Opera Nomadi, a 100 mila!

18 Ottobre 2007 2 commenti
Categorie:Argomenti vari Tag:

20 ottobre per i diritti: fate largo ci siamo anche noi!

18 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma, 20 ottobre. La Redazione di Romano Lil aderisce alla manifesta-zione nazionale del 20 ottobre per i diritti: ‘Ci saremo anche noi per chiedere un Piano nazionale d’integrazione sociale per Rom e Sinti, per il superamento dei campi e della logica di segregazione che ad essi sottende’.

20 ottobre: PER I DIRITTI E LA LIBERTA’ DEI MIGRANTI
20 ottobre immigrazione
Il contrasto alla precarietà del lavoro e della vita, l’affermazione di nuovi diritti sociali e di cittadinanza sono al centro della manifestazione del 20 ottobre. Per questo ci saremo. Come donne e uomini migranti, come esponenti dell’associazionismo e dei movimenti antirazzisti, sentiamo tutta la necessità e l’urgenza di un cambiamento, tanto più in questo momento in cui sembra di nuovo arretrare drammaticamente il dibattito politico e il discorso pubblico sull’immigrazione, in cui in nome della «sicurezza» si costruiscono in realtà nuovi capri espiatori, si criminalizza la povertà e il disagio sociale, si alimentano intolleranza, xenofobie, razzismi.
Ci saremo, perché questo paese non potrebbe vivere senza il contributo del lavoro di donne e uomini migranti, ma i nostri diritti non sono gli stessi dei lavoratori italiani e il ricatto del contratto di soggiorno rende la nostra esistenza totalmente precaria.
Ci saremo, perché il diritto ad una casa in affitto ad un prezzo equo, il potenziamento del welfare, del diritto alla salute, all’istruzione sono necessità urgenti per noi e per tutta la società italiana.
Ci saremo, perché si continua a morire nel canale di Sicilia e nel Mediterraneo e non si può aspettare ancora per costruire possibilità d’ingresso legali in Italia.
Ci saremo perché la Bossi-Fini è ancora legge di questo stato, e noi vogliamo che siano mantenute le promesse contenute nel programma dell’Unione, che sia abrogata e sostituita da norme giuste e civili. E vogliamo che i tempi siano rapidi, perché il tempo conta tanto di più per chi vive in condizioni d’assenza e negazione di diritti.
Saremo in piazza il 20 ottobre per chiedere:
1. L’abrogazione della Bossi-Fini, la rapida discussione e approvazione del disegno di legge del governo, il suo miglioramento.
2. Un provvedimento di sanatoria che accompagni l’approvazione della nuova legge e l’introduzione di meccanismi efficaci di regolarizzazione permanente.
3. La rapida approvazione di nuove norme che favoriscano l’acquisizione della cittadinanza.
4. Il diritto di voto amministrativo.
5. La rottura della convenzione con le poste (72 euro per ogni pratica relativa ai permessi di soggiorno) e il passaggio di competenze sui rinnovi dei permessi di soggiorno agli enti locali.
6. La chiusura di tutti i centri di permanenza temporanea.
7. La rapida definizione di una legislazione che garantisca il diritto d’asilo.
8. Un piano nazionale d’inclusione sociale per rom e sinti, per il superamento dei campi e della logica di segregazione che ad essi sottende.
Saremo in piazza perché non ci rassegnamo alla regressione civile e politica, perché vogliamo costruire un futuro di diritti, giustizia sociale, convivenza.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Nuova ordinanza sui lavavetri di Firenze

18 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Firenze, 15 ottobre. Nuova ordinanza comunale sui lavavetri: non più arresto ma pena sanzionaria da 75 a 500 euro. Dopo le mobilitazioni ‘civili’ il Sindaco fa un passo indietro: i lavavetri Rom restano  illegali ma non fuori-legge da Codice Penale.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Reggio Calabria: “delocation Rom” o “desolation Rom”?

17 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Reggio Calabria, ottobre. L’Amministrazione Comunale con la demo-lizione dell’ex caserma ‘208′ ha avviato una delocazione arbitraria di 70 famiglie rom nel territorio, andando a creare il più grande ghetto rom che ci sia mai stato nella città, nel quartiere Arghillà, ed aggravando altre situazioni preesistenti di inserimento abitativo.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Bloccati tre milioni di beni a famiglie rom nullatenenti

17 Ottobre 2007 1 commento

Pescara 16 ott. Sequestri preventivi per tre milioni di euro sono stati fatti dalla polizia ai danni di due famiglie rom, di Pescara e della vicina Montesilvano che si dichiaravano nullatenenti. Il sequestro riguarda beni immobili come appartamenti, garage e terreni, auto e moto, e un libretto postale. La legge applicata è quella sull’antimafia, che prevede il sequestro anticipato come misura preventiva per limitare il campo d’azione dei gruppi che utilizzano i propri patrimoni per compiere attività illecite.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Modena: Leoni – Forza Italia, viene invitato a confronto sui finanziamenti ai nomadi

16 Ottobre 2007 Commenti chiusi

16 ott. Andrea Leoni, Consigliere Comunale Forza Italia, che raccoglie firme contro i cinque milioni di euro ‘sprecati’ in dieci anni dal comune di Modena per i nomadi, viene invitato a dibattito pubblico, su Romano Lil, da Giancarlo Ranaldi che gli contesta i dati falsi e lo invita alla riflessione: "Si preoccupa per i 5 milioni stanziati in dieci anni dal Comune di Modena per 300 (trecento!) persone e non pensa che, solo per il suo Gruppo "Forza Italia" 9 (nove!) Consiglieri, la Regione Emilia Romagna, mediamente sempre bassissimi e senza conteggiare qualsiasi altra spesa di rappresentanza o di vitalizi vari, spende in un anno 540.000 euro? E davanti a Dio e davanti agli Uomini, Lei veramente pensa, come scrive nel suo Sito, che " il pagamento delle bollette, dei ticket sanitari dei farmaci e perfino dei pannolini, agli ospiti del campo nomadi" costituiscano degli sprechi"?

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Ministero Solidarietà Sociale: 4 milioni di euro per progetti di inclusione dei Rom

15 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma. Intervista alla sottosegretaria al Ministero della Solidarietà sociale, Cristina De Luca, sui progetti, da quattro milioni di euro, per favorire l’inclusione dei rom: dal superamento dei ‘campi nomadi’ alla scolarizzazione. Di Gian Luca Magagni.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Ma l’Amor mio – Rom, non muore

15 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Milano 15-20 ottobre. AMOR ROM: settimana di cultura per conoscere il popolo rom. Tutte le sere presso il Pub "Le Pecore" in Via Fiori Chiari 21. Organizzata da: NAGA, Opera Nomadi, Aven Amenza, Sdl, Festa dei Popoli di Opera, Comitato Rom e Sinti insieme, Associazione Liberi e dalla Chiesa Evangelica Ministero Sabaoth.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Il primo pettirosso della stagione (invernale)

15 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Granzette, 14 ottobre, ore 13,40. A cinque metri in linea d’aria da questo schermo telematico il primo pettirosso di stagione, viaggiatore leggero, sta lavandosi su una ciotola d’acqua. Liscia le penne e le piume guardandosi attorno a scatti. ‘E’ arrivato l’inverno’, dice Angela. Non faccio a tempo a prendere la macchina fotografica che il passeriforme vola via e poco dopo arriva, facendo finta di niente, Cocca, la gatta. La ciotola è l’abbeveratoio anche di Blek, il cane. Sta appena fuori la porta-finestra della cucina sotto i rami del susino, quello della poesia di Bertolt Brecht – musicata e cantata dal Canzoniere Politico della Città Selvaggia… ormai tanti anni fa, ma qui non recintato da una grata, "perché la gente non lo pesti" e neanche sofferente di luce, "quel che gli manca è il sole". Un susino relativamente "libero" ma che è stato segnato, simbolicamente, dalla tragedia di Alex Langer, il "viaggiatore leggero" dell’ambientalismo e della "società civile" d’Italia.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Rom e Sinti i più discriminati in Italia: rapporto Europeo

14 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Bruxelles, ottobre. Secondo il rapporto dell’agenzia europea Enar, sulla discriminazione in Europa nel 2006, tra i gruppi più a rischio di discriminazione in Italia ancora al primo posto le popolazioni Rom e Sinte. "La segregazione territoriale della popolazione rom nei campi nomadi si è riproposta nel corso del 2006 in misura ancora più grave", spiega l’Enar, ed all’interno di queste popolazioni la situazione delle donne e dei minori è pure peggiorata.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Molotov ad un “campo rom” di Torino

14 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Torino, 14 ottobre. Questa notte, verso le 3, alcune bottiglie incendiarie sono state lanciate contro un campo rom sulle sponde dello Stura. Una donna è riuscita a dare l’allarme evitando gravi conseguenze. Una sessantina di persone, tra cui molti bambini spaventati ora sono accampati senza più nulla, perchè il fuoco ha divorato tutto il poco che possedevano, ad alcuni anche documenti personali e i soldi.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Slitta il pacchetto sicurezza – Appello delle Associazioni

13 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma 12 ottobre. Il Consiglio dei ministri ha rinviato al 23 ottobre l’annunciato "pacchetto di sicurezza" del ministro dell’Interno Amato. Alla base del rinvio le polemiche e le richieste di modifiche da parte della sinistra dell’Unione e problemi tecnici per approfondire la costituzionalità di alcune norme previste. Sintetizza il capogruppo al Senato di Prc Giovanni Russo Spena: «Non siamo d’accordo all’estensione della custodia cautelare, il potere dato ai prefetti di espellere anche i cittadini comunitari, vedi rom, l’estensione dei potere dei sindaci che tracimano in un campo improprio: quello dell’ordine e della sicurezza pubblica».

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Presentato Pdl per riconoscimento minoranza Rom/Sinti

13 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma, 11 ottobre. In sala stampa a Montecitorio l’On. Mercedes Frias, di Rifondazione Comunista, ha presentato una proposta di legge per l’estensione di tutela delle minoranze linguistiche storiche alle minoranze dei Rom e dei Sinti in modifica alla legge n.482, del 15 dicembre 1999. Una legge varata da un Governo di centro-sinistra e che, escluse i Rom/Sinti, a scapito del riconoscimento delle altre minoranze storiche, molto minori anche dal punto di vista numerico.
Oltre all’Onorevole Frias, prima firmataria, sono intervenuti anche Leoluca Orlando (Italia dei Valori) e Marco Boato (Verdi), tra i firmatari della proposta, e Eva Rizzin e Nazzareno Guarnieri, "italiani", in rappresentanza del Comitato Rom e Sinti Insieme.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Governare l’insicurezza rafforza pregiudizi e xenofobia

12 Ottobre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Patteggiano la pena e vengono scarcerati i genitori dei bambini rom morti nel rogo di Livorno

12 Ottobre 2007 1 commento

Livorno 11 ottobre. Scarcerati i quattro genitori arrestati l’11 agosto scorso a seguito della morte dei quattro figli uccisi nel rogo della baracca. Si erano assentati per salutare un connazionale quando è divampato l’incendio causato dalla caduta fortuita di una candela accesa. Grazie a questa spiegazione sono stati rilasciati ed hanno patteggiato una pena, per «abbandono di minore seguito da morte», che varia da un anno e quattro mesi a un anno e sei mesi. Con il beneficio della condizionale perché incensurati. Il pat-teggiamento della pena non è una ammissione di colpevolezza è una rinuncia alla difesa.
Sul "caso" Livorno resta il problema della segregazione istituzionale dei Rom/Sinti in "campi nomadi" comunali e abusivi. E’ appena uscito il rapporto Enar, dell’Unione Europea, che vede i Rom/Sinti come più discriminati in Italia anche per l’anno 2006, anzi, le situazioni nei "campi nomadi" sono addirittura peggiorate rispetto all’anno precedente.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Tra Livorno e i lavavetri: emergenza sicurezza di chi?

11 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Una lunga riflessione di Marcello Palagi sui fatti di Livorno e Firenze, ma non solo. Una lettura altra, che può aiutare le Associazioni impegnate nel settore sullla vicenda dei 4 bimbi Rom che rischia di allinearsi e allearsi alla politica "repressiva" del mediatico sindaco e della sua giunta, e della Regione Toscana in genere. Marcello Palagi è volontario a fianco dei Rom e Sinti a Carrara.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Sindaco di Livorno dichiara guerra ai bimbi mendicanti

11 Ottobre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Da Torino Opera Nomadi Secondo Massano

10 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Alcune note di Secondo Massano, dalla sede di Torino dell’Opera Nomadi. Appunti sui Rom Rumeni che rappresentano una emergenza umanitaria. Comparsi verso il 2000 i Rom Romeni sono ormai più del doppio di Rom e Sinti "stabilizzati" in Torino e dintorni. 

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Non è reato mendicare con bambino

10 Ottobre 2007 1 commento

Firenze, 5 ottobre. Mendicare con in braccio un neonato "non integra gli estremi del reato di impiego di minori nell’accattonaggio". Con questa tesi il Procuratore capo di Firenze ha chiesto e ottenuto dal gip l’archiviazione della denuncia a carico di una giovane rom, originaria della Romania con regolare passaporto, che, nell’agosto scorso, era stata fermata dai vigili urbani fiorentini, in piazza Santa Croce, mentre chiedeva l’elemosina con in braccio la figlioletta di pochi mesi.
Secondo il magistrato, inoltre, se la madre non avesse portato con sé la figlioletta avrebbe rischiato una denuncia "per il delitto di abbandono di minore".

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Nuovi poteri a Sindaci e Prefetti (contro i Rom)

9 Ottobre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Tra i dannati di Scampìa, baraccopoli Rom di Napoli

8 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Napoli, 8 ottobre. Nella baraccopoli di Scampìa sopravvivono in estrema povertà 1500 Rom profughi dalla Jugoslavia. In Italia da 20 anni ma, nella maggior parte, ancora considerati "clandestini" e quindi preclusi ai Diritti di cittadinanza: di lavoro regolare, di abitazione civile, di accesso alle cure sanitarie ed all’istruzione, di diritti di rappresentanza.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

il “blob” di Beppe Brillo contro i Rom

7 Ottobre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Il “vaffa” di Beppe Grillo ai Rom Romeni

6 Ottobre 2007 1 commento

Beppe Grillo, 5 ottobre: ‘Un Paese non può scaricare sui suoi cittadini i problemi causati da decine di migliaia di rom della Romania che arrivano in Italia’. Sono ‘un vulcano, una bomba a tempo’. Beppe Grillo si scaglia contro l’apertura delle frontiere ai Rom Romeni che hanno prodotto insicurezza, ‘Un governo che non garantisce la sicurezza dei suoi cittadini a cosa serve, cosa governa? Chi paga per questa insicurezza sono i più deboli, gli anziani, chi vive nelle periferie, nelle case popolari". E conclude con una sorta di "vaffa", una esortazione a rispedire i Rom in Romania: ‘Una volta i confini della Patria erano sacri, i politici li hanno sconsacrati’.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

“Vent’anni dopo le leggi di tutela: ed ora?” Dal Convegno Nazionale dell’AIZO

6 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Rovereto (Tn), 5 ottobre. Dal XXI Convegno Nazionale AIZO: "Il diritto alla sicurezza deve essere garantito a tutti, Rom compresi”, e questo diritto parte dall’integrazione sociale. Un resoconto dal Redattore Sociale dal Convegno tenutosi in un "campo sosta comunale".

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

20 ottobre: manifestazione per le città solidali

5 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Roma 20 ottobre. La Rete del Nuovo Municipio invita a partecipare all’assemblea di amministratori locali e soggetti sociali «Intolleranza zero: la città per tutti e per tutte» che si svolgerà a Roma la mattina del 20 ottobre dalle 10 alle 13, in modo da permettere ai partecipanti di essere alle 14,30 in piazza Esedra per la manifestazione nazionale. Manifestazione nazionale per i diritti promossa dai giornali "il manifesto", "Liberazione", "Carta".

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Libertà per i genitori dei bambini rom morti a Livorno

4 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Alain Reyniers, specialista delle culture Rom e Sinte, ed il Gruppo Everyone denunciano la violazione dei Diritti Umani nei confronti dei genitori dei bambini rom morti nel rogo di Livorno lo scorso 10 agosto. Promossa una petizione per la scarcerazione dei genitori dei bambi-ni: "Sono proprio le istituzioni, eventualmente, ad essere colpevoli di abbandono di minori, di adulti e di anziani: i nomadi che cercano di sopravvivere nel nostro Paese, scacciati, tormentati, vessati da tutti".

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Rom/Sinti: Status di minoranza cercasi

3 Ottobre 2007 Commenti chiusi

Lo status di minoranza etnico-linguistica per Rom/Sinti, come panacea a risolvere tutti i problemi, sembra diventata una leggenda metropolitana. In effetti, con la legislazione attuale, questo ricono-scimento, oltre ad avere effetti piuttosto blandi, creerebbe ulteriori separazioni fra "italiani" e "immigrati" già ben "differenziati" da politiche istituzionali; Immigrati che in numero superano ormai gli Italiani. In Spagna, tanto per fare un esempio, i Rom continuano ad essere la minoranza più discriminata anche se riconosciuti ufficialmente come minoranza etnica-linguistica.
Alcune riflessioni sul riconoscimento di minoranza etnico-linguistica ai Rom/Sinti, documentate da note ed approfondimenti utili alla comprensione del tema.
In pieno stile Romano Lil. 

Prosegui la lettura…

I ROM/SINTI E LE METROPOLI

2 Ottobre 2007 Commenti chiusi

La linea politica, il dossier programmatico, Opera Nomadi 2007 nasce dal IX Seminario Nazionale, attraversato e intrecciato da quello spirito di comunanza-phralipè caratteristico e fondante dell’Associazione. La più grande e storica associazione a tutela dei Rom/Sinti.
Repetita iuvant: un ripasso alla linea politica Opera Nomadi.
La conoscenza è una severa maestra: conoscere per capire e tracciare percorsi di con-divisione. Perché strada facendo si apra il cammino.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Vieni avanti cretino: Matteo Salvini, Lega Nord – Milano

1 Ottobre 2007 3 commenti

Milano 27 sett. Poteri alla Lega e in sei mesi spazziamo via i Rom: ‘Se sicurezza, vigili urbani, assistenza e integrazione fossero gestiti dalla Lega in sei-mesi-sei sui campi nomadi non ci sarebbe solidarietà che tenga: o con le buone o con le cattive li spazzeremmo via’. Così dichiara Matteo Salvini (in fotografia) capogruppo in comune di Milano della lega Nord, reclamando la delega che oggi è in mano all’assessore Mariolina Moioli,  troppo "buonista" sui "campi nomadi".

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag: