Archivio

Archivio Settembre 2007

Accattoni Rom e la banda dei caterpillar a Rovigo

30 Settembre 2007 2 commenti

Rovigo 29 settembre. "Mendicanti in centro scatta il blitz", la polizia porta in Questura cinque persone. Così titola un quotidiano locale e, nella stessa pagina, con lo stesso rilievo: "Altra ruspa rubata, 250 mila euro di danni", il terzo furto della banda dei caterpillar.
L’antropologia culturale potrebbe spiegare che si tratta di una "società" così formale, tirchia ed avara, che si preoccupa di emarginare o di mettere in galera più chi ha il coraggio di chiedere l’elemosina e la carità che non chi procura danno reale.
Dal linguaggio parlato di Rovigo è scomparsa l’espressione "per carità" sostituita dalla frase "porca miseria" o "miseria ladra".
Anche a Rovigo, alimentato dalle istituzioni e dalla "stampa" l’allarme rom sembra mettere a rischio la "sicurezza" dei cittadini. Non si tratta di lavavetri rom o di residenti nei "campi nomadi" o di borseggiatori minorenni, ma di alcuni accattoni e fra questi una mamma con bambino conosciuta da tempo in città.
Alcune riflessioni sul "pericolo rom" e sulle politiche di integrazione per ridurre l’eventuale "pericolo" o di emarginazione per continuare ad alimentarlo.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

1500 cittadini manifestano contro l’estraneità a Pavia

30 Settembre 2007 Commenti chiusi

Pavia, 29 settembre. Più di 1500 persone in piazza a manifestare la loro ferma opposizione a qualsiasi forma di razzismo e xenofobia. Una manifestazione nata a sostegno dei Rom sgomberati proprio da Pavia lo scorso 31 agosto e sottoposti ad insulti, "Zingari nei forni a gas", a manifestazioni contro, ad atti di violenza razzista, dai cittadini del territorio circostante che si opponevano al loro insediamento.
"Se pensavamo che la nostra città fosse al riparo dalla xenofobia e dall’avversione all’Altro, ci eravamo sbagliati" spiegano gli organizzatori.
Ecco i titoli di alcuni striscioni e magliette di protesta: "Vi odiamo andatevene", "Meglio vivere un anno da italiani che cento anni da zingaro" (maglietta), "Fuori i buffoni dai casoni", "Odio gli zingari>animali" (maglietta).

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Il Parlamento Europeo invita gli Stati membri ad applicare la direttiva antidiscriminazione

29 Settembre 2007 Commenti chiusi

Bruxelles, 27 settembre. Il Parlamento Europeo sollecita i governi ad applicare effettivamente e correttamente la direttiva europea antidiscriminazione. Chiede quindi di assicurare l’accesso delle minoranze etniche all’istruzione e ai servizi sanitari di base, garantendo loro pari trattamento nelle politiche occupazionali. Occorre inoltre sensibilizzare i cittadini, aiutare le ONG che operano in questo campo e disporre di dati affidabili e comparabili. Ai rom va garantita una protezione sociale particolare.
Il Parlamento reitera l’importanza della direttiva 2000/43/CE "che attua il principio della parità di trattamento fra le persone indipendentemente dalla razza e dall’origine etnica". Ricorda infatti che essa «costituisce uno standard minimo» e deve quindi funzionare da fondamento «su cui costruire una politica antidiscriminatoria completa».
I ROM E GLI ALLARGAMENTI DELL’UE
Il Parlamento, infine, ritiene che la comunità rom, insieme ad altre comunità etniche riconosciute, «necessiti una protezione sociale particolare», soprattutto in seguito all’allargamento, «poiché si sono riacutizzati i problemi di sfruttamento, discriminazione ed esclusione nei loro confronti». Tutte le Istituzioni dell’Unione europea, d’altra parte, sono invitate a continuare ad utilizzare, quale criterio fondamentale per valutare la preparazione dei paesi candidati all’adesione all’Unione europea, la situazione delle minoranze etniche – e in particolare delle donne – in tali paesi.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Chiusa la scuola-ghetto per alunni rom di Villanova (Ro)

28 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Cosenza: per la scolarizzazione dei bambini rom

28 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Incostituzionali le linee guida del “pacchetto sicurezza” del Ministro Amato

27 Settembre 2007 Commenti chiusi

Roma 26, settembre. Per il Senatore dei Verdi Mauro Bulgarelli sono incostituzionali le linee guida del "pacchetto sicurezza" del Ministro Amato: la diffusione di sentimenti di paura e di allarme sociale non accrescono infatti la sicurezza ma minano soltanto i diritti dei cittadini.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Gli sceriffi ministro Amato e commissario Frattini

26 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Sicurezza: il Ministro dell’Interno Amato sollecita espulsioni più facili

26 Settembre 2007 Commenti chiusi

Roma, 25 sett. Il ministro dell’Interno Amato ha detto oggi che per fronteggiare la criminalità, soprattutto quella proveniente da rom e nomadi, si devono introdurre nell’ordinamento disposizioni che rendano le espulsioni più semplici. Lo ha affermato illustrando alla commissione Affari costituzionali del Senato i principi ispiratori del "pacchetto sicurezza" che il governo si appresta a varare.
Il Ministro persegue nella politica di "sicurezza" avviata lo scorso 18 maggio con i primi "patti per una città sicura", Roma e Milano, che vedono al primo posto il controllo dei "campi nomadi" e dei Rom.
Il ministro Amato proviene dal Partito Socialista di Bettino Craxi, inquisito e condannato per "tangentopoli" nel 1993, di cui fu anche Tesoriere.

Sicurezza, Amato sollecita espulsioni più facili
Reuters Italia, 25 settembre
ROMA (Reuters) – Il ministro dell’Interno Giuliano Amato ha detto oggi che per fronteggiare la criminalità, soprattutto quella proveniente da rom e nomadi, si devono introdurre nell’ordinamento disposizioni che rendano le espulsioni più semplici.
"E’ in atto un vero e proprio esodo di rom dalla Romania per condizioni di non-vita nelle quali hanno finito per ritrovarsi" , ha detto Amato in un’audizione al Senato sulla pubblica sicurezza, introducendo il tema delle espulsioni.
"Sono convinto che il decreto legislativo del febbraio scorso, che attua la direttiva sullo stabilimento dei cittadini comunitari contenga un errore tecnico che ha ridotto la possibilità delle espulsioni", ha detto il ministro. "La direttiva prevede le espulsioni per gravi motivi di ordine pubblico e di sicurezza pubblica e dice che la condanna penale non comporta di per sé l’espulsione". Il titolare del Viminale sollecita dei chiarimenti rispetto all’attuazione di tale direttiva in Italia.
"Se la condanna penale non comporta di per sé l’espulsione, bisogna altresì precisare che per espellere non è necessaria una condanna penale", ha argomentato Amato.
Il secondo punto del decreto attuativo della direttiva, ha spiegato il titolare del Viminale, attribuisce al ministro dell’Interno il potere di espellere uno straniero per motivi di ordine e sicurezza pubblica. "Ritengo che sia il caso di attribuire questo potere al prefetto per i casi di sicurezza pubblica, lasciando al solo ministro la decisione sull’espulsione per i casi in cui la sicurezza pubblica incida sulla sicurezza dello stato, come è previsto dalla legge Bossi Fini", ha aggiunto Amato. Questo in modo da rendere più snelli i procedimenti.
Il ministro è impegnato nella stesura di un pacchetto di norme anti-criminalità più volte annunciato nelle scorse settimane. Amato ha avvertito che sta valutando alcuni cambiamenti di normativa sulla pubblica sicurezza, ma che il tema centrale nel fronteggiare la criminalità rimane quello della certezza della pena, che ricade nella responsabilità del ministero della Giustizia.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Sicurezza il Commissario UE Frattini sollecita espulsione dei Rom Comunitari

26 Settembre 2007 Commenti chiusi

Roma, 24 settembre. Contro l’"invasione degli zingari" espulsione dei Rom Romeni. Lo continua a proporre il vice-presidente Ue Franco Frattini - stavolta rivolto alla Regione Veneto, che ha avviato, da mesi, una vera e propria campagna di intimazione della Direttiva europea che prevede l’espulsione per i Comunitari indigenti.
Franco Frattini, è anche Commissario Ue per le libertà civili, la giustizia e la sicurezza.

Espulsioni dei rom comunitari contro ”l’invasione degli zingari”
La propone il vicepresidente Ue Frattini rispondendo all’appello dei sindaci della Regione Veneto. ”Chi non ha mezzi di sostentamento, anche se è cittadino europeo, deve essere riaccompagnato al paese di origine”
Redattore Sociale, 24 settembre
ROMA – Espulsioni dei rom comunitari contro l’invasione degli zingari. La propone il vicepresidente dell"Ue, Franco Frattini, rispondendo all’appello dei sindaci della Regione Veneto che chiedono interventi di contrasto all’immigrazione dei rom rumeni e bulgari nel nord est. "Chi non ha mezzi di sostentamento anche se è cittadino europeo, deve essere riaccompagnato al paese di origine" ha detto Frattini, che è anche Commissario Ue per le libertà civili, la giustizia e la sicurezza. Esiste una direttiva Ue in tal senso, la numero 38 del 2004, recepita in Italia dal decreto legislativo 30/2007, entrato in vigore lo scorso 11 aprile. "Ne ho parlato al ministro Amato – ha annunciato Frattini a margine della ceri-monia di inaugurazione del nuovo ospedale di Mestre – che sta definendo l’attuazione di questa direttiva, finora rimasta inattuata". In Francia sono stati sgomberati in blocco dei campi nomadi i cui residenti non erano in grado di provare mezzi di sussistenza legittimi.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Trovati i quattro minori rom fuggiti da Rimini

26 Settembre 2007 Commenti chiusi

Rimini, 26 settembre. Sono stati rintracciati un’ora fa i quattro minori rom scomparsi da Rimini lo scorso 10 settembre. si tratta di una fuga da casa. Il giorno dopo la fuga sono stati fermati alla stazione di Aversa (Ce) e sono stati ospitati nella comunità "il vecchio e il bambino" proprio per bambini e anziani. Hanno dato un nome falso cosicché solo dopo giorni un’assistente sociale, viste anche le foto sui giornali, è riuscita a telefonare alla mamma di Valentino rintracciandola sul telefono portatile del ragazzo. I ragazzi stanno bene, andavano anche a scuola, e in giornata saranno riaccompagnati a casa.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Scomparsi 4 Minorenni Rom a Rimini

25 Settembre 2007 Commenti chiusi

Rimini. Scomparsi dal 10 settembre. Si tratta di quattro minorenni, tre ragazze di 14 e I5 anni e il fratellino di una di loro di 12. Appartengono a famiglie Rom Ahmetovic, dalla Jugoslavia (Mostar – oggi Bosnia Erzegovina), ma sono nati tutti in Italia e vivono coi genitori (anch’essi nati in Italia) in abitazioni.
Vanessa -15 anni, Brenda -14, Monica -14 e Valentino -12.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

E’ la sicurezza dei Rom messa in pericolo dagli Italiani

24 Settembre 2007 4 commenti
Categorie:Argomenti vari Tag:

L’informazione deviata del TG1: direttore Gianni Riotta

23 Settembre 2007 Commenti chiusi

Tg1 ultima edizione 22 settembre ore 20. Furti in villa, stavolta tocca a Gianni Morandi: "Si guarda con sospetto un campo nomadi della zona". Anche se poi i Carabinieri esclu-dono subito ogni dubbio sui Rom. "Chi ha rubato, dicono i Carabinieri, conosceva bene casa e proprietario -INTANTO PARTONO LE IMMAGINI DEL CAMPO NOMADI".
Educazione ai mezzi di comunicazione televisivi, pagati dai contribuenti.

>TG1 – RAZZISTA, IL PRIMO DELLA LISTA
TG1, ultima edizione, 22 settembre ore 20, replicato più tardi
Dopo la politica parte un servizio su "campi nomadi" di Milano dove è salita la tensione "dopo un furto ed intervento degli agenti" che sono anche stati presi a sassate, "tre degli abitanti denunciati a piede libero". La cronaca parte da lì per illustrare la situazione di Milano: dodici campi autorizzati ed oltre 100 abusivi, in cui vivono circa 7000 Rom per arrivare agli sgomberi dell’ultimo mese ed agli sfollati accolti alla "casa della carità" Con intervista al parroco.
Fine del servizio ed annuncio di quello successivo: "Amara sorpresa per Gianni Morandi, ieri sera, ladri hanno preso di mira la sua abitazione alle porte di Bologna".
Il collegamento fra le due notizie, quasi subliminale e metaforico -e quindi risonante ed incisivo dentro le coscienze,  come si scoprirà più avanti, sembra essere proprio il campo nomadi ed il furto.
FURTO IN CASA DI GIANNI MORANDI
"Amara sorpresa per Gianni Morandi, ieri sera, ladri hanno preso di mira la sua abitazione alle porte di Bologna". La villa di Gianni Morandi si trova in località S. Lazzaro di Savena, sulle colline di Bologna. "Fuori per cena poi quel brutto rientro a casa che il proprietario, Gianni Morandi, trova con una porta finestra forzata. Furti in villa che stavolta nel mirino finisce un personaggio pubblico. Professionisti organizzati al lavoro, agiscono in fretta un’ora un’ora e mezza, Morandi trova tutto sottosopra".
Il danno, in soldi, gioielli, effetti personali, sembra ammontare a 20 mila euro.
"Si guarda con sospetto un campo nomadi nelle vicinanze ma i Carabinieri escludono subito ogni dubbio. Impossibile che siano stati loro, spiegano, quel campo è dimezzato causa una retata che pochi giorni fa aveva già portato molti dentro per furto. Chi ha rubato, dicono i Carabinieri del comando di zona S. Lazzaro di Savena -INTANTO PARTONO LE IMMAGINI DEL CAMPO NOMADI -, probabilmente conosceva bene casa e proprietario, una villa ipercontrollata in una zona residenziale particolarmente appetibile per i ladri". Il servizio conclude ipotizzando la presenza di una "talpa", qualcuno che conosceva addirittura il ristorante e l’ora  in cui Morandi si è recato a cena, senza inserire l’antifurto. – Link al video

>TG2 INSEGNA AL TG1
Lo stesso servizio da Milano appare anche sul TG2 delle ore 20,30 a cui fa seguito, però, la manifestazione a Firenze, con oltre un migliaio di persone, di associazioni per la difesa dei lavavetri Rom e degli immigrati colpiti da ordinanze speciali di "Sindaci-sceriffi".

>RIFERIMENTI
Speciale In-formazione
Archivio Romano Lil, 20 agosto
Se i Rom/Sinti sono le popolazioni più discriminate d’Europa è anche grazie al supporto dell’"informazione" basata su stereotipi e pre-giudizi plurisecolari. La "Carta di Treviso", a tutela dei minori, potrebbe essere un modello guida di informazione sui Rom/Sinti.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Firenze manifestazione contro i politici-sceriffi

22 Settembre 2007 2 commenti

Firenze, 22 sett. Una manifestazione di protesta contro le politiche repressive verso lavavetri ed immigrati si è conclusa stamattina davanti a Palazzo Vecchio dove era in svolgimento la Conferenza Nazionale sull’ immigrazione, alla presenza del ministro degli Interni Giuliano Amato.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Scomparsi quattro minorenni rom a Rimini

21 Settembre 2007 2 commenti
Categorie:Argomenti vari Tag:

Nuovo assalto, con molotov, a “campo nomadi” di Roma

20 Settembre 2007 Commenti chiusi

Roma 20 sett. Quaranta persone armate di bottiglie molotov e bastoni hanno assaltato stanotte un campo nomadi, a ponte Mammolo, abitato da 30 famiglie di Rom Romeni. Lo stesso già preso di mira due notti fa col lancio di quattro bottiglie incendiarie, due delle quali esplosero provocando danni alle baracche e molta tensione. Un insediamento abusivo lungo l’Aniene, senza luce ed acqua: 30 famiglie con 50 bambini.
I Carabinieri, avvisati dagli stessi residenti, hanno visto una quarantina di persone, con il volto coperto da passamontagna e armati di bastoni, catene, sassi e bottiglie, che a gran voce gridavano verso la baraccopoli, sfidando i rom ad uscire dall’accampamento: li hanno messi in fuga senza difficoltà riuscendo ad arrestarne uno.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Speedy Metal: cooperativa padovana di Sinti Taich

20 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

La centralita’ del lavoro nell’integrazione dei Rom/Sinti

20 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Cooperativa sociale Rom 1995 di Reggio Calabria

19 Settembre 2007 1 commento
Categorie:Argomenti vari Tag:

Roma: bottiglie incendiarie contro “campo nomadi”

19 Settembre 2007 Commenti chiusi

Roma 19 settembre. Quattro bottiglie incendiarie sono state lanciate ieri sera, contro un insediamento di Rom Romeni in via Furio Cicogna. Solo due bottiglie, andate in frantumi, hanno fatto divampare un piccolo incendio che non ha provocato danni. L’insediamento di ponte Mammolo, all’altezza dell’incrocio con via Tiburtina, è composto da dieci baracche e abitato da trenta persone. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Montesacro che hanno trovato e sequestrato le altre due bottiglie rimaste integre e una tanica di plastica di piccole dimensioni contenente benzina. I Rom hanno riferito ai militari di essere stati attratti dai rumori ma di non aver visto nulla.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

L’informazione deviata sull’Opera Nomadi

19 Settembre 2007 Commenti chiusi

A proposito della polemica contro l’Opera Nomadi – innestata da Santino Spinelli, Carlo Berini e Nazzareno Guarnieri, dell’Opera Nomadi "deviata", non perdono occasione per scendere in campo a difendere l’insultatore storico e documentato dell’Opera Nomadi ("L’Opera Nomadi di Converso ha inventato i ‘campi nomadi’ per farci i soldi. L’Aizo è come l’Aids, più la conosci più la eviti").
Massimo Converso è presidente Opera Nomadi solo dall’anno 2001 quando Guarnieri e Berini hanno abbandonato l’Opera Nomadi Nazionale per rinchiudersi nelle loro tane a fomentare odio e insulti contro l’Opera Nomadi Nazionale.
Una pratica di questo sedimentato pre-giudizio verso l’Opera Nomadi Nazionale si trova anche a livello giornalistico di "blog".
Per citare un titolo di Guarnieri, si tratta di : "Allarmismi, strumentalizzazioni e malafede. L’ipocrisia e la xenofobia a cavallo tra politica e "blog" dei Rom/Sinti".

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Scene di caccia (ai Rom) in Bassa Padania

18 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Tragedia Rom di Livorno: invito alla lettura

17 Settembre 2007 1 commento
Categorie:Argomenti vari Tag:

Tenta il suicidio in carcere il padre di uno dei quattro bimbi rom morti nel rogo di Livorno

16 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

“Cartolina” da Livorno dell’Opera Nomadi di Padova

15 Settembre 2007 Commenti chiusi

"Abbiamo pranzato assieme ai Rom Rumeni e ci siamo resi conto, parlando, con i circa 30 rom presenti, che questi continuano a vivere sotto i ponti, dormendo sui materassi o in baracche fatiscenti o in una casa abbandonata senza luce e acqua".
Noi dell’Opera Nomadi, ci siamo chiesti assieme ai rom rumeni presenti: "perchè non è stata lasciata in piedi questa struttura (12 tende allestite con la Protezione Civile) che poteva fungere da punto di accoglienza temporaneo per le famiglie baraccate, lasciate sotto i ponti nonostante la morte dei 4 bambini?".

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Il saluto di Prodi ai Rom di Livorno

15 Settembre 2007 2 commenti
Categorie:Argomenti vari Tag:

Viareggio 20 famiglie di Rom Romeni per l’autorecupero

14 Settembre 2007 2 commenti

Viareggio (Lu) 13 settembre. 20 famiglie di Rom Romeni, alcune residenti nel territorio anche da tre anni, hanno occupato uno stabile dell’Enel in disuso e chiedono un contratto per l’autorecupero dell’area, con regolare allacciamento dell’acqua e dell’energia elettrica e la pos-sibilità di stabilirvi domicilio, così da poter accedere ai diritti sociali sanitari e al lavoro.
Il comunicato stampa dell’Opera Nomadi di Pisa, in solidarietà con le famiglie, spedito al Comune di Viareggio ewd anche al ministro della Solidarietà Sociale Ferrero.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

I funerali di Livorno: agenzie di stampa

14 Settembre 2007 1 commento

Livorno, 14 settembre. Alle ore 10,30 un lungo applauso accompagna le piccole bare bianche di Eva, Danchiu, Lenuca e Dengi. A portarle a braccia i volontari della pubblica assistenza di Livorno. Sulla bara di ognuno un unico fiore bianco.
Alla cerimonia, assieme ai tanti Livornesi ed ai tanti Rom arrivati da tutta Italia, parteci-pano anche i genitori delle vittime: i due papà, scortati e vigilati dalla polizia peniten-ziaria – saranno riaccompagnati in carcere a fine cerimonia, e le due mamme che, da oggi, usufruiscono degli arresti domiciliari presso un alloggio, a Cecina, fornito dall’Arci Toscana.
Nella Cattedrale i funerali vengono officiati con rito ortodosso. Le autorità occupano una sfilza di dodici panche. In prima fila siede il ministro per la Famiglia Rosy Bindi accanto alle autorita’ locali e rumene. E’ presente anche la deputata del Prc Mercedes Frias, l’unica che segue la famiglia da quando sono in carcere. I pianti strazianti e le lacrime partecipate dei familiari (i genitori si rivedono dopo un mese di carcere) sembrano imbarazzare i Livornesi non abituati ad esternate in modo così visibile il dolore.
Dopo la tumulazione le mamme dei bambini morti partecipano al pranzo funebre nell’area che il comune di Livorno ha allestito, alla periferia della città. Quindici tende con oltre sessanta posti letto e una tensostruttura, con un servizio di ristorazione, dove i parenti e gli amici delle famiglie si ritrovano per condividere il dolore.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Eva, Danchiu, Dengi, Lenuca: che non siano morti invano

13 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

I funerali dei bambini rom “uccisi” nell’incendio a Livorno

12 Settembre 2007 Commenti chiusi

Venerdì 14 settembre alle ore 11, presso la cattedrale di Livorno si terranno i funerali dei quattro bambini rom "uccisi" nell’incendio delle baracche lo scorso 10 agosto. Parteciperanno, con un permesso speciale anche i genitori delle vittime ancora in carcere per sospetto "abbandono di minori": non hanno una dimora per gli arresti domiciliari.
Alla cerimonia, che si terrà con rito ortodosso, parteciperanno numerose famiglie Rom dall’Italia e dall’Europa. Il Comune allestirà un "campo nomadi" provvisorio, alla periferia sud della città dove sistemare, su tende montate dalla Protezione Civile Toscana, le circa 200 persone previste. Il piano di accoglienza e vigilanza e’ stato deciso insieme a Prefettura e Questura.
Ai funerali saranno presenti anche il sottosegretario di Stato romeno, Gruia Bumbu, e decine di autorità politiche provenienti da tutta la Regione.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Ferrero all’Europa: l’integrazione dei Rom è possibile

12 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Firenze fuori-legge per l’ordinanza sui lavavetri Rom

11 Settembre 2007 Commenti chiusi

Firenze 10 settembre. "Il mestiere di lavavetri non è illecito penale", così il procuratore capo di Firenze annulla l’ordinanza del comune sui lavavetri che prevede fino a 206 euro di multa e l’arresto fino a tre mesi. Ubaldo Nannucci, ha chiesto al gip di archiviare tutte le denunce a carico dei romeni bloccati nei giorni scorsi per attività di lavavetri delle macchine ai semafori. Un provvedimento, quello fiorentino, che secondo una ricerca (Publicares) ottiene il consenso del 79% degli italiani.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Dietro i lavavetri di Firenze i Rom Romeni

11 Settembre 2007 Commenti chiusi

Dietro l’ordinanza contro i lavavetri di Firenze ci sono i Rom Romeni, una questione aperta ed emergente, sul piano dei diritti umani, dell’Italia. Un’emergenza sociale da affrontare sul piano dell’umanità, non sul piano della Pubblica Sicurezza con arresti e deportazioni forzate sotto i cavalcavia.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Pavia: siamo vicini al pogrom verso i Rom

10 Settembre 2007 Commenti chiusi

Pavia, 9 settembre. "Vi segnalo la grave situazione dei migranti asserragliati a Pieve Porto Morone. Ieri notte sono stati oggetto di lancio di mattoni con grave rischio per la loro incolumità fisica. Vi segnalo altresì che settimana scorsa il direttivo cittadino del circolo di Pavia ha preso atto dell’uscita del PRC dalla giunta E dalla maggioranza di centro sinistra.
La questione dei migranti, anche se non l’unica, è stata quella più importante a determinare una decisione di rottura col centro sinistra pavese, rottura che difficilmente si potrà ricucire vista l’ostinazione del Sindaco a proseguire sulla strada dell’allontanamento forzato dei migranti che si trovano assediati a Pieve Porto Morone con grave rischio per la loro stessa incolumità fisica. Siamo vicini al pogrom insomma".
Cordiali saluti, Pablo Genova
Segretario del circolo PRC di Pavia

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Spinelli e Guarnieri: il pre-giudizio degli “zingari”

8 Settembre 2007 2 commenti
Categorie:Argomenti vari Tag:

Cioccolatino governativo?

7 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Hammamet

6 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Pavia vergogna d’Europa: l’Italia dei Pavesini

4 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

Romano Lil: punctum di significazione telematica

1 Settembre 2007 Commenti chiusi
Categorie:Argomenti vari Tag:

L’informazione negata sui Rom/Sinti

1 Settembre 2007 Commenti chiusi

Se i Rom/Sinti sono le popolazioni più discriminate d’Europa è anche grazie al supporto dell’"informazione" basata su stereotipi e pre-giudizi plurisecolari. La "Carta di Treviso", a tutela dei minori, potrebbe essere un modello guida di informazione sui Rom/Sinti.
In questi tempi, l’attenzione sul diritto di in-formazione ha trovato considerazione soprattutto nei rispetti degli immigrati. Ma occorre estendere la questione ai Rom/Sinti che, anche in questo settore sono i più discriminati.
Per i "media" i Rom/Sinti sono soggetti esclusivamente da cronaca nera (per alimentare e fomentare stereotipi negativi) e quando invece la notizia riguarda la morte nei "campi" si limitano alla lacrimuccia usa-e-getta, salva coscienza invece di puntare l’indice sui "campi" produttori di morte. Mai notizie in positivo. Da questa Redazione, almeno ogni settimana si mandano notizie propositive sui Rom/Sinti ai maggiori "media" italiani ma senza alcun risultato. Una intervista esclusiva a Dario Fo, premio Nobel per la letteratura, non è stata ripresa, neanche a gratis, da alcuno.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag: